m

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur
adipiscing elit. Etiam posuere varius
magna, ut accumsan quam pretium
vel. Duis ornare

Latest News
Follow Us
GO UP
Image Alt

Fauna

Foto di: Glauco Vicario

Fauna

Testo di Glauco Vicario.

Pesci

Per quanto riguarda l’ittiofauna si distinguono pesci che compiono tutto il proprio ciclo vitale all’interno dell’ambiente lagunare come il nono (Aphanius fasciatus) ed il latterino (Atherina beceri), e specie “migratrici” che frequentano solo periodicamente la Laguna tra cui la passera (Plathylchtis flesus), il branzino o spigola (Dicentrarchus labrax), e le varie specie di cefali. Questi pesci infatti, spinti da condizioni ambientali favorevoli (es. temperature, salinità) e notevole disponibilità di cibo, hanno assunto un comportamento migratorio articolato principalmente in due tempi: all’inizio della primavera gli individui giovani ed adulti entrano in Laguna, successivamente in autunno escono e fanno ritorno al mare dove le condizioni ambientali sono più costanti.

Uccelli

Delle varie specie di “ospiti” che popolano la laguna le più numerose, appariscenti ed ammirate sono senz’altro quelle appartenenti alla classe degli uccelli. Tra questi dominano le specie elettivamente acquatiche o in qualche modo legate all’elemento liquido. La check-list (la lista) degli uccelli della Laguna di Marano elenca complessivamente oltre 300 specie tra residenti, nidificanti, svernanti, migratrici e accidentali. Cigni, oche, anatre, aironi, rapaci, rallidi, limicoli, gabbiani e molti passeriformi abitano, animano e colorano questo incredibile e originale ecosistema palustre.